Olimpiadi Londra 2012: inaugurata la Pride House

Olimpiadi Londra 2012: apre i battenti la Pride HouseÈ stata presentata la Pride House di Londra, che aprirà durante le prossime Olimpiadi del 2012 e che offrirà ai visitatori un luogo di socializzazione e una ampia offerta culturale. Si tratta della prima casa lgbt nei giochi estivi.

Le case olimpiche sono dei padiglioni realizzati e mantenuti da Paesi o istituzioni in cui tanto i visitatori quanto i membri della comunità possono incontrarsi e svolgere diverse attività culturali e di intrattenimento, come concerti, mostre d'arte, attività sportive e gastronomiche e via dicendo. La Pride House sarà una delle numerose case olimpiche che apriranno le porte durante i giochi olimipici di Londra (27 luglio-12 agosto 2012), dopo il successo della prima Pride House in assoluto, presente ai giochi olimpici invernali di Vancouver nel 2010.

La presentazione della Pride House ha avuto luogo con il sostegno di London & Partners (ente ufficiale per la promozione di Londra) e di personalità come Stephen Fry, l'attivista Peter Tarchell, e rappresentanti del mondo sportivo come John Amaechi e Blake Skellerjup, campione olimpico di pattinaggio su ghiaccio. L'idea è quella che la Pride House diventi un elemento fisso degli eventi sportivi. In particolare per le prossime Olimpiadi si calcola che i visitatori della Casa potrebbero essere intorno ai 250.000.

  • shares
  • Mail