una Katastrophe si sta per abbattere su Roma.


L’Hip Hop è un genere musicale dominato dalla cultura “machista”, omofoba, sessista, misogina. Lo abbiamo sentito dire mille volte, ne abbiamo avuto mille dimostrazioni e, per fare esempi del lato più pop del fenomeno, basta leggere i testi di Eminem, quelli “pasta e facioli” di Fabi Fibra. Sabato sera a Roma al Phag Off tutto questo sarà messo in discussione durante il concerto di Katastrophe, rapper Transessuale FtM (Female-TO-Male) da donna a uomo. Dal 1997 Katastrophe si è imposto sulla scena Hip hop americana, creando non poco fastidioproprio per la sua natura trans.
L’interesse per Katastrophe non deriva solo dal suo essere l’esatto opposto di quello che cultura Hip Hop dice, ma soprattutto perché accende i riflettori sul mondo degli FtM.
Quando parliamo di transessualismo o transgenderismo siamo abituati ad associarlo agli MtF. Del mondo FtM se ne sa poco, è meno visibilei, anche i media se ne occupano sempre in maniera marginale, quasi non esistessero.
Se siete a Roma non potete mancare perché l’evento si preannuncia come un concerto esplosivo. Tutta la serata Phag Off nella sua concezione è impostata per essere non una serata glbt, ma Queer, cioè a dire che che va al di là dei generi.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: