Il virus dei cantanti pop

In principio fu Elton John, con il suo sontuoso "matrimonio" (in realtà civil partnership) con il compagno di una vita David Furnish.
Fra poco toccherà a George Michael, che si unirà al silente e paziente Kenny Goss, nonostante le frequenti, ma poco significative, scappatelle.

Adesso è la volta di Darren Hayes... Come dite? "Chi è costui?"...
Ma è il moretto del duo australiano Savage Garden (quello in primo piano nella foto), adesso impegnato in una carriera da solista, con le sopracciglia non più rifatte come negli anni Novanta.

Per lui - in passato già sposato con una donna e poi divorziato - niente cerimonia sontuosa né stuolo di paparazzi. Semplicemente, a rito già celebrato (in Gran Bretagna, ché in Australia non si può), ha dato l'annuncio sul suo sito ufficiale, con poche semplici parole:
"Il 19 giugno 2006 - scrive Darren - ho sposato il mio compagno da due anni, Richard, in una cerimonia di Civil Partnership a Londra".

E aggiunge, insieme ai ringraziamenti a tutta la sua famiglia e agli amici:
"Posso dire davvero che è stato il giorno più felice della mia vita. Mi sento fortunato di vivere in un'epoca in cui la mia relazione può essere considerata legalmente legittima e ringrazio il governo del Regno Unito per aver introdotto questa basilare Libertà Civile.

Sono fiero di quello che sono e dopo quella che mi sembra un'eternità alla fine adesso sono in un posto in cui il mio cuore è sicuro e contento. E io posso dare un senso a tutta questa ricerca.

Buona vita, Darren.

  • shares
  • Mail