Regine a confronto


Mi ero ripromesso di non scriverne, di non cedere alla tentazione, di non gratificare la Santa Sede. Mi dispiace. Ho ceduto.

Dopo il fastoso compleanno di Elton John (a proposito, il tanto atteso spogliarello di tale Robbie Williams?!) il jet set internazionale deve confrontarsi con un altro compleanno, degno di una regina.

Per i suoi primi 80 anni, che festeggerà il prossimo 16 aprile, Benedetto XVI ha deciso di gratificare tutte quelle sante persone che sopportano certe scheccate con un buono di 500 euro, oltre a conceder loro un giorno di vacanza; il primo di una serie visto che tre giorni dopo, in occasione dell’anniversario per l’elezione a pontefice, Joseph farà riposare nuovamente i suoi dipendenti.

Come ogni compleanno che si rispetti l’amatissimo Pontefice, pur rinunciando al quel tanto di glitter richiesto in queste occasioni, potrà vantare gli auguri di un vero e proprio gufo: Giulio Andreotti.

Il senatore a vita, per festeggiare come si deve il compagno di omofobia, ha chiesto ad alcuni cardinali di scrivere un piccolo “amarcord” su Joseph Ratzinger, che verrà poi pubblicato sul prossimo numero del mensile 30giorni.

Fonte: tgcom.it

  • shares
  • Mail