Chris Martin pensava di essere gay per colpa dei Take That

chris martin pensava di essere gay

Chris Martin, leader dei Coldplay, oggi marito di Gwyneth Paltrow e padre, ha parlato delle sue band preferite di quando ero ragazzo. Una erano gli U2 e l'altra erano i Take That. E proprio loro hanno insinuato una specie di dubbio nella mente di Chris: e se fossi omosessuale? Lo ha detto lui, ironizzando sulla cosa con simpatica onestà:

Cinque uomini robusti da Stoke e Manchester. Non ho paura ad ammetterlo. È colpa loro se mi sono chiesto: “Sono gay?"

Eh sì, Chris, ti capisco. Anche io, sai, ho sospettato e pensato di essere gay per il tuo stesso motivo: i Take That. Poi però ho capito che lo ero davvero. Ops.

Qualcuno di voi ha pensato di essere gay a causa di Chris Martin? O dei Take That?

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: