Giamaica: gli studenti andrebbero male a scuola per non essere etichettati come gay

Giamaica: gli studenti andrebbero male a scuola per non essere etichettati come gaySecondo Adolph Cameron, presidente dell'Associazione dei Docenti della Giamaica, i ragazzi del suo paese eviterebbero di andare bene a scuola e prendere buoni voti dal momento che questo verrebbe visto come essere gay o effeminati. Tale tendenza riguarderebbe non solo gli studenti della Giamaica – paese in cui l'omofobia è a livelli altissimi – ma anche i ragazzi britannici di origine afro-caraibica. Secondo Cameron:

un certo concetto di mascolinità ritiene che essere uomo e ottenere successi in contesti accademici indica effeminatezza o omosessualità. In una situazione così omofoba come quella della Giamaica gli studenti andrebbero di proposito male a scuole per evitare di essere etichettati in questo senso.

Stesso fenomeno avverrebbe nel Regno Unito, dove i ragazzi di origine afro-caraibica costituiscono uno dei gruppi con il peggior rendimento scolastico.

Ricordiamo che poco tempo fa la televisione giamaicana si è rifiutata di trasmettere un video contro l'omofobia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: