Raffaella Carrà favorevole alle unioni gay. E sui matrimoni...

La cantante risponde ad una domanda su Twitter in merito ai matrimoni gay

Raffaella Carrà è una delle icone gay più note in Italia. Da anni le sue canzoni e proprio lei stessa sono amatissimi dalla comunità Lgbt. C'è chi la stima e l'apprezza tantissimo e chi, come in tutto, ha sperato maggiore presa di posizione nel tema omosessuale.

Questa sera, la conduttrice e cantante ha risposto ad alcune domande dei fan direttamente via Twitter per oltre mezz'ora abbondante. E quale migliore occasione per chiederle un'opinione sui matrimoni gay? Soprattutto a distanza di poco dal suo involontario scivolone "sugli uomini":

“Io mi diverto molto con loro, sono persone sensibili. Hanno qualche volta un problema con la società e sentono evidentemente che anche attraverso la mia musica loro si tirano su e vanno avanti perché ancora gli omosessuali non è che siano accettati. Lo sono nel nostro mondo, sono i più geniali e divertenti. Senza togliere nulla agli uomini. Hanno quel tocco in più di femminile che dici ‘madonna, faccio anch’io questo’. Io copio da loro”.

Raffaella-Carrà-icona-gay

Davide le ha chiesto: Sei la più grande icona gay italiana, cosa ne pensi? Sei favorevole ai matrimoni gay? Ed ecco la risposta della presentatrice

Una risposta che può essere sicuramente condivisibile ma che potrebbe essere anche letta come una "non risposta" diplomatica. Anche se, del resto, il matrimonio come qualcosa di non necessario è coerente alle scelte della Raffaella nazionale.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: