Possono i gay baciarsi sull'altare?

Una qualunque messa vespertina in una chiesa di Avezzano, in Abruzzo, si è conclusa con un aspettato e inedito coming out - non sapete quanto avremmo dato per essere lì in quel momento! Che è successo? Uno dei cerimonieri che affiancavano il sacerdote sull'altare ha conquistato il pulpito e ha rilasciato ai fedeli raccolti nella navata un'accorata dichiarazione pubblica d'amore per un suo collega cerimoniere, che a quindi baciato sulle labbra e lungamente abbracciato, suscitando tra i presenti un "ooooooh" di stupore. Come riporta repubblica.it, il ragazzo avrebbe detto:

Ringrazio il parroco per avermi dato questa possibilità, poter fare gli auguri al mio amico... Ti amo

Alcuni fedeli hanno lasciato il santuario della Madonna della Pietraguaria a metà della messa, scossi. I padri cappuccini che gestiscono la chiesa hanno invece tentato di minimizzare, non specificando se il bacio è stato dato sulla guancia o sulle labbra, e argomentando con fare caritatevole:

Non c'è nulla di strano a dire ti amo a una persona dello stesso sesso. Dio, infatti, è amore.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: