Anche alle donne etero piacciono le ragazze

Anche alle donne etero piacciono le ragazze

Non è raro ascoltare donne etero dire: “Non sono lesbica, ma quella ragazza mi piace proprio”. Personalmente ne conosco più di una: alcune sono felicissime madri, con mariti che le adorano e figli splendidi. Non si tratta di “lesbiche represse”, o “bisessuali che non si accettano”. Secondo uno studio della Boise State University (Idhao, USA) la flessbilità del comportamento sessuale delle donne è qualcosa di normalissimo.

Lo studio ha preso in esame il comportamento di 484 donne eterosessuali e ha notato che il 60% di loro erano attratte sessualmente da altre donne, il 45% aveva baciato una donna e il 50% aveva fantasie lesbiche. Lo studio ha messo in evidenza anche che con il passare dell'età aumenta l'attrazione delle donne verso altre donne e non perché, mano a mano che si cresce si abbia una maggiore consapevolezze di se stesse, ma perché, crescendo, le donne hanno una sessualità più flessibile e “indefinita”.

I dati sono interessanti per vari motivi: questa flessibilità varrebbe, per esempio, anche per gli uomini? Un uomo etero direbbe mai: “Non sono gay, ma quel ragazzo mi piace proprio”? Al di là dei dati scientifici – senza dubbio utili – c'è da considerare anche il fattore sociologico e culturale. Questo non toglie che, per dirla con Veronesi, un domani ognuno potrà amare chi vuole sia di sesso diverso sia dello stesso sesso.

Foto | The World Keeps Turnin'

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: