Tuulikki Pietilä, le arti grafiche ed il grande amore per Tove Jansson

Se il nome di Tuulikki Pietilä viene a volte messo in ombra dalla maggior fama della compagna, la scrittrice Tove Jansson, il suo talento nelle arti grafiche non era certo secondo a nessuno.

Raramente ci spingiamo così a nord, ma il nome di Tuulikki Pietilä (1917-2009) merita tutta la nostra attenzione. Nata in America, ma finlandese di origine, la Pietilä rientrò presto in Finlandia dove iniziò i suoi studi artistici. Tuttavia anche la nuova patria le stava per certi versi stretta, così sempre per motivi di studio si trasferì prima a Stoccolma, poi a Parigi.

Un peregrinare artistico che la portò dritta nelle braccia di un altro grande talento scandinavo, la scrittrice svedese Tove Jansson (1914-2001). Un grande amore che durò tutta la vita e si trasformò via via anche in un'importante collaborazione artistica.

Tuulikki-Pietilä

Un sodalizio umano e professionale testimoniato anche dalle tante riprese fatte mentre le due donne trascorrevano le loro estati sull' isola di  Klovharu (di cui potete vedere un video) oppure viaggiando, assetate di sapere e conoscenza, per il mondo. Metri e metri di pellicola meticolosamente usati poi da svariati documentaristi interessati a ricostruire la vita delle due celebrità scandinave.

Nella foto potete vedere Tuulikki Pietilä e Tove Jansson sull'isola di Klovharu. Alle loro spalle il loro cottage sul mare.

  • shares
  • Mail