Niente da fare: Taylor Lautner non è gay, lo ha detto lui stesso


Di sicuro qualcuno di voi immaginava già scenari torridi con muscolosi licantropi dai capelli neri e i lineamenti indiani impegnati in aspre battaglie sotto le lenzuola. Ma dovete farvene una ragione, o voi adolescenti (di 15 o 65 anni) fan di Twilight: Taylor Lautner, il bel Jacob della saga americana, non è gay!

Il giovane attore - ha solo 19 anni, beato lui! - ha ammesso la propria eterosessualità in un'intervista a GQ Australia, che gli chiedeva conto di una cena con due personaggi gay del mondo di Hollywood, lo scenegiatore Dustin Lance Black e il regista Gus Van Sant.

"Ci hanno provato con te?", gli ha chiesto l'intervistatore. "No, per niente", ha risposto Lautner, "penso che sappiano che sono etero. Ma sono dei grandi. Molto divertenti". Ovviamente ci sarà sempre qualcuno che racconterà di aver parlato con la vicina della cugina di un suo compagno di classe che lo ha visto insieme a un ragazzo. Del resto si era già chiacchierato su di lui e anche noi ne avevamo parlato.

In ogni caso la versione ufficiale è che l'adolescente più pagato di Hollywood è eterosessuale. Fatevene una ragione e accontentatevi di guardarlo in tv. Se poi non ve ne frega niente, non vi biasimo.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: