Paziente di Nicolosi: la terapia per ex gay non funziona

Dei magici guaritori dei gay ce ne aveva già parlato aelred il mercoledì 07 marzo 2007 prendendo spunto da due articoli apparsi su Il Giornale

«Queste iniziative sono positive perché vanno a colpire l’egemonia della cultura radicale oggi maggioritaria in Italia. L’omosessualità è presentata come un valore. Noi puntiamo invece a distruggere questa egemonia, questo fronte anticristiano e antirazionale ormai dominante». La retta vita, nella dottrina di Living Waters, il movimento cristiano internazionale fondato dal discusso psicoanalista americano Joseph Nicolosi

e da La stampa .

«Lo si può incontrare in una via di Milano, confuso tra la folla del sabato, a fare acquisti con la fidanzata, attento a non spendere troppo perché sta mettendo da parte i soldi per il matrimonio. Tranquillo, «normale» come dice di se stesso, virgolette comprese. Chi lo avesse conosciuto dieci anni fa potrebbe pensare di essersi sbagliato. Invece è proprio Luca Di Tolve, nella sua nuova vita. «Quella - racconta - che mi sono conquistato dopo sei anni di terapia riparativa dell’omosessualità: tre rosari al giorno, gruppi di ascolto, studio della Bibbia e dei testi di Josè Maria Escrivà, il fondatore dell'Opus Dei. Adesso, finalmente, sono guarito».

Sempre Aelred ha riportato la notizia che

non potevano mancare a South Park, il cattivissimo cartone animato americano che in Italia (e non solo) ha subito più di una censura, gli ex gay o almeno i corsi (fra cui quelli organizzati dai cattolici) per riconvertire i gay in etero.

Su You Tube ho trovato questo video davvero interessante che aggiunge un altro tassello alla discussione forse mostrando quello che i sostenitori di questi corsi non vogliono far vedere.

Onestamente quando penso alle riunioni degli ex qualche cosa che si vedono in tutti i film americani quella degli ex gay mi fa venire in mente solo quella a cui partecipa Jack di Will & Grace....

PS
Il video è stato sottotitolato da Andreas Martini e da DAW che hanno contattato Daniel Gonzales per avvere il suo ok all'operazione. Da parte mi un grazie per il lavoro molto utile

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: