Sochi 2014: il ministro gay della Norvegia porterà suo marito in Russia

Viaggio di coppia per il politico

Bent Høie è un ministro norvegese, apertamente gay, e sposato. Sarà lui a rappresentare il Paese per le Paralimpidi ai Giochi invernali di Sochi 2014. L'uomo ha annunciato che presenzierà insieme al marito. I due, nonostante l'esistenza della legge contro la Propaganda gay, non ha alcune intenzione di assistere all'evento senza il suo compagno.

"Non vedo l'ora di guardare e sostenere tutti gli atleti norvegesi. Si tratta di atleti con disabilità che gareggiano ad un livello molto alto"

Parlando al quotidiano Aftenblad Stavanger, Høie ha detto che è assolutamente normale per un funzionario viaggiare con il coniuge verso una visita ufficiale

"Detto questo, tutti capiscono quello che due uomini sposati pensano sui diritti dei gay"

Una scelta a cui sicuramente applaudire e da sostenere. Vi ricordiamo, invece, che per l'Italia andrà proprio Enrico Letta che, nei giorni scorsi, ha dichiarato, cercando si stemperare le polemiche:

“Nella mia partecipazione sia qui sia lì ribadirò con assoluta nettezza la nostra contrarietà a qualsiasi normativa discriminatoria contro gli atleti gay. Questo fa parte della cultura italiana”

  • shares
  • Mail