Sochi diventa gay nel nuovo video dei Potpourri of Pearls

I Potpourri of Pearls hanno realizzato un video camp in occasione delle prossime Olimpiadi invernali.

Con i Giochi olimpici invernali di Sochi 2014 alle porte e con la legge anti-propaganda gay in vigore in Russia, diversi artisti stanno esprimendo il proprio disappunto per la situazione che si è venuta a creare e per le tensioni inevitabili sul modo in cui Putin tratta la comunità lesbica, gay, bisessuale e transgender.

Ora i Potpourri of Pearls – gruppo di Brooklyn che già abbiamo apprezzato per il loro brano Island che canta l’amore gay in un giardino fiorito – hanno realizzato il video Sochi, un video camp, irriverenete e brillante come risposta ironica alla repressione della Russia nei confronti della comunità LGBT. Nel video c’è anche l’icona queer Justin Vivian Bond.

Il video è tratto dall’ultimo album dei Potpourri of Pearls che ha per titolo We Went To Heaven.

  • shares
  • Mail