Santiago del Cile: successo della marcia per la diversità sessuale

Santiago del Cile: successo della marcia per la diversità sessuale

Si è tenuta a Santiago del Chile la XIII marcia per la diversità sessuale. Secondo gli organizzatori vi hanno preso parte circa trentamila persone, tra cui moltissimi politici e personaggi del mondo dello spettacolo.

Scopo della marcia è stato quello di chiedere l'approvazione di un piano contro la discriminazione – progetto di legge che giace nel Congresso da circa sei anni – e chiedere fattivi passi in avanti in materia di unione civile ugualitaria e riconoscimento delle coppie di fatto. Con la marcia, inoltre, si è voluta sottolineare la diversità come ricchezza sociale.

Voglio che i miei figli crescano in un paese in cui non ci siano cittadini di prima o di seconda classe, un paese in cui le persone possano sposarsi indipendentemente dal proprio orientamento sessuale. Questo è, per me, un paese libero e democratico.

Queste le parole – che ben sintetizzano tutta la marcia – di Andrés Velasco Brañes, già ministro delle finanze sotto la presidenza di Michelle Bachelet.

Via + foto | Sentido G

  • shares
  • Mail