Nan Goldin da premio


Nel variegato mondo dell'arte internazionale ci sono artisti a noi più vicini, che spesso parlano di noi e che ci piacciono di più. Uno di questi è senz'altro la fotografa ameircana Nan Goldin, famosa per i suoi slide show in cui sono protagonisti i suoi amici travestiti e trans. Cogliamo l'occasione di parlarne per un riconoscimento pubblico di cui è stata insignita.

Dopo l'ammissione alla prestigiosa Legion d’Onore francese nel giugno dello scorso anno, Nan ha vinto un importante premio internazionale di fotografia, l’Hasselblad Foundation International Award. Nella motivazione della giuria si legge fra l’altro che l’artista

E' una delle potografe più significative del nostro tempo, distintasi per aver messo a fuoco la scena urbana di New York e dell’Europa dagli anni 70 ai 90, contrassegnati così drammaticamente da drammi come l’AIDS. Il suo uso della fotografia come mezzo di protezione contro la perdita della memoria collettiva risponde alle reali esigenze del nostro periodo.

  • shares
  • Mail