Le coppie omosessuali si separano meno di quelle eterosessuali

Le coppie omosessuali si separano meno di quelle eterosessuali

Il governo inglese ha pubblicato le cifre dei matrimoni, delle unioni civili e dei divorzi. Risulta che il 5,5% dei matrimoni (etero, visto che sono gli unici ammessi nel Regno Unito) celebratisi negli ultimi quattro anni sono terminati con un divorzio, mentre, nello stesso periodo, solo il 2,5% delle unioni civili tra persone dello stesso sesso si sono sciolte.

Da questi pochi dati non si può certo concludere che le coppie omosessuali siano più stabili di quelle etero. Si deve tener presente che le unioni civili tra persone dello stesso sesso in Inghilterra e Galles sono legali dal 2005 e molte delle coppie che hanno deciso di unirsi civilmente vivevano insieme già da molti anni avendo così dalla loro più possibilità di successo.

Sarà interessante vedere nei prossimi anni come evolveranno questi dati nei diversi paesi e se saranno differenti tra le coppie omosessuali sposate e quelle unite civilmente. Magari un giorno anche noi gay italiani potremo entrar a far parte di una simile statistica. Chissà...

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: