Il presidente dell’Uganda sta pensando di rinviare la legge anti-gay al Parlamento?

Sorprendendo tutti, il presidente dell'Uganda ha fatto sapere che non è scontata la propria firma in calce alla legge anti-gay approvata dal Parlamento.

Il presidente dell’Uganda sta pensando di rinviare la legge anti-gay al Parlamento?

Non tutto è perso per la comunità LGBT ugandese e per i diritti umani. Il presidente del paese, Yoweri Museveni (in foto), ha affermato che non firmerà la nuova legge anti gay fino a quando non sarà certo, in coscienza, che si tratti di una buona legge. E non scarta nemmeno l’idea di rimandarla al Parlamento qualora, alla fine delle sue analisi, il contenuto della norma non lo convinca. Essendo la firma del presidente l’ultimo passaggio per far entrare in vigore la contestata legge, il destino delle persone LGBT del paese è nelle mani di Museveni.

“Prima di tutto la rileggo: se la troverò corretta, la firmerò; ma se riscontrassi che si tratta di una legge non corretta, la rinvierò al Parlamento”: così ha spiegato Museveni a margine di una cerimonia religiosa nel giorno di Natale. Perché queste dichiarazioni proprio durante una cerimonia religiosa natalizia? Il fatto è che ieri Museveni ha partecipato a un culto a Mbara, cerimonia presieduta dal leader della Chiesa Pentecostale dell’Uganda, il pastore Joseph Serwadda che ha esortato proprio il presidente del paese a firmare la legge.

Diverse organizzazioni che lavorano per i diritti umani stanno, invece, facendo pressioni sul presidente Museveni perché non firmi la legge, sottolineano il danno che una tale norma significherebbe per l’immagine del paese a livello internazionale. Edwin Sesange, direttore dell’African LGBTI Out and Proud Diamond Group, ha commentato:

La legge viola la Costituzione dell’Uganda, la Carta del Commonwealth 2013 e la Carta Africana dei Diritti Umani e non è nemmeno conforme alla normativa parlamentare sui Diritti Umani.

Sempre secondo Sesange, con questa legge sono stati ingannati i cittadini ugandesi dal momento che già si cono norme specifiche contro la violenza sessuale, norme che rendono del tutto inutile la legge contro l’omosessualità.

Via | Gay Star News

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: