Edward Carpenter, dal movimento di liberazione omosessuale a Maurice di E.M. Forster

Edward Carpenter e George Merrill

Poeta, co-fondatore della celebre Fabian society e tra i primi attivisti del movimento di liberazione omosessuale, Edward Carpenter ispirò con il suo amore per l’operaio George Merrill, incontrato per puro caso su di un treno, due grandi romanzi del novecento inglese: L’amante di Lady Chatterley che Lawrence trasformò in una storia tutta eterosessuale e Maurice di E.M Forster da cui è stato tratto l’omonimo film con Hugh Grant.

Incuranti del clima di ostilità che li circondava (il processo contro Oscar Wilde si era concluso da poco) Carpenter e Merrill iniziarono una convivenza che causò scandalo, ma durò fino alla morte di Merrill avvenuta nel 1928 e per certi versi andò persino oltre, visto che Carpenter e il suo compagno riposano ora insieme sotto la medesima lapide. Durante gli anni felici della loro lunga relazione, Edward Carpenter scrisse diverse opere, considerate oggi fondamentali per le rivendicazioni dei diritti degli omosessuali, dall’Amore diventa maggiorenne a My days and dreams. Per maggiori informazioni su questa importantissima figura del movimento gay cliccate qui.

  • shares
  • Mail