Tutto cambia, addio alla disco di NY



Sic transit gloria mundi.

Era la più bella e grande discoteca gay di New York, sulla 18esima strada, e dal 1990 allietava i sabati sera dei gay newyorchesi e non solo. Qualche anno fa ci andai a ballare anch'io: la musica era favolosa, la gente estremamente cordiale e ben disposta (altro che le milanesi con le loro armature griffatissime) e l'ambiente super accogliente.

Il 10 marzo è andata in scena l'ultima serata del Roxy: il terreno edificabile vale oro a New York e questo palazzone dove si poteva anche pattinare sarà demolito. Al suo posto probabilmente costruiranno finti loft da vendere a caro prezzo.

La fine di un'era scrivono i giornali americani . Ma forse un altro locale prenderà il posto del Roxy, pur senza farcelo dimenticare.

  • shares
  • Mail