George Michael è tornato

Basta parlare di Madonna (non è vero), ora è il momento di George Michael. Vi avevamo già preannunciato il suo ritorno in Italia dopo 19 anni di assenza. Infatti il cantante inglese, gay dichiarato, è partito con il suo nuovo tour e sarà a Milano il 5 e 6 ottobre.

Il tour per festeggiare i 25 anni di carriera di George Michael è composto da un palco costato 20milioni di euro, 3 cuochi, 1 massaggiatrice e 1 psicologo.

Alcune notizie sul tour arrivano da Barcellona dove Michael si è già esibito. Niente di trasgressivo, abiti grigi e solo un po’ sberluccicanti, occhiali scuri. Momento clou durante la canzone “Shoot the dog” (già il video era provocatorio) in cui c’è un gigantesco George Bush gonfiabile a cui il cantante sbottona la patta.

I biglietti dei concerti sono esauriti un po’ ovunque. Un bell’incentivo per la popstar che ha di recente deciso e dichiarato pubblicamente di voler smettere con alcol e droga e voler tornare alla grande.

Il 10 novembre uscirà il suo triplo album (dal titolo “25”) in cui è inserito il brano “An easier affair” in cui canta: “Mi ripetevo che ero etero ma non avrei dovuto preoccuparmi perché il mio creatore aveva in mente x me un piano migliore. Ed ora ballo con persone stravaganti e mi diverto molto”.

L’impegno del cantante per la causa gay e per i malati di aids e cancro continua. Anche a Milano ha annunciato farà visita ai bambini in ospedale e regalerà a genitori e personale medico i biglietti per i suoi concerti. Il principe del pop è tornato. Anzi, come forse George avrebbe piacere (data la sua amicizia con Freddie Mercury): the Queen of pop is back.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: