Esce a maggio in Italia il film su Edith Piaf

E' in arrivo in Italia "La vie en rose", l'attesissimo film, presentato all'ultimo festival di Berlino, su Edith Piaf, di cui vi avevamo già parlato all'epoca del festival. La notizia è che ora è stata confermata la data di uscita nella sale cinematografiche, ovvero il 4 maggio.

Dall’infanzia alla fama, dal trionfo alla disperazione, da Belleville a New York: la straordinaria vita di Edith Piaf. Il racconto autentico del suo incredibile destino offre uno sguardo nell’anima dell’artista e nel cuore della donna. Personale, intensa, fragile e indistruttibile, pronta ad affrontare qualsiasi sacrificio per la sua arte, vogliate accogliere come merita la più immortale fra tutte le cantanti… Un'icona, non c'è che dire.

Il film, distribuito dalla Mikado, è diretto da Olivier Dahan:

“Volevo fare un film sull’impulso vitale di un artista. Mi trovavo in una libreria e sfogliavo un libro sulla Piaf. Per me, la Piaf è il perfetto esempio di qualcuno che non pone barriere fra la vita e l’arte. La fusione fra la propria esistenza e il lavoro è la base stessa di un vero artista. Come tutti i francesi conoscevo qualche sua canzone e sapevo qualcosa della sua vita, nulla di più. Era la persona ideale per portarmi a parlare di ciò che mi interessa. La scintilla l’accese una foto di lei da ragazza a passeggio con l’amica Momone. Pochi hanno visto com’era lei così giovane. Le foto prevalenti risalgono agli anni ‘50 e ‘60 - la fragile icona vestita di nero. Quella foto mi offrì un’immagine di qualcuno completamente diverso, qualcuno che non era Edith Piaf e che mi intrigava. M’immaginai una sorta di ponte fra l’immagine prevalente e quella foto d’un diamante grezzo.”

Anticipazioni e foto qui.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: