Leopoldo Mastelloni en travestì a teatro

Torna in teatro Leopoldo Mastelloni. E lo fa con una commedia davvero esplosiva firmata dal grande Eduardo De Filippo. Si tratta di "Io, l'erede", diretto dalla regista Andrée Ruth Shammah.

La commedia, ispirata a un “fatterello” autobiografico, scritta da Eduardo in napoletano nel 1942 e riscritta “in lingua” nel 1968, inizia con un funerale e si snocciola sulle vicende della famiglia Selciano e sulla figura di Ludovico Ribera. L’allestimento, nelle intenzioni della regista, interpreta l’autore napoletano come un vero e proprio classico novecentesco.

Un'altra formidabile prova en travestì di Leopoldo Mastelloni nei panni della zia dell’erede, così come ha anche scritto il Corriere della Sera.

Grazie inoltre ad un accordo fra la direzione artistica del teatro e il Circolo Mario Mieli: da questa sera a Muccassassina ci saranno cartoline dello spettacolo per avere degli sconti e tutti i tesserati del Mieli avranno una riduzione fino a 11 euro. L'appuntamento, per noi imperdibile, è fino al 25 marzo al teatro Eliseo.

  • shares
  • Mail