Matrimonio gay in Israele? Shimon Peres si dice favorevole

Posizionandosi a favore del matrimonio gay, Shimon Peres è diventato il principale esponente politico israeliano che sostiene le nozze per tutti.

Matrimonio gay in Israele? Shimon Peres si dice favorevole

Il ruolo del Presidente in Israele non ha tanto peso come quello del Primo Ministro (come da noi, del resto). Il lavoro di Shimon Peres, presidente d’Israele, appunto, è più di rappresentanza. Le sue dichiarazioni, in ogni caso, hanno un peso importante e per questo è da sottolineare la posizione di Peres a favore del matrimonio ugualitario, tema che si sta discutendo in Parlamento. Shimon Peres è diventato, così, la principale figura del paese che sostiene le nozze tra persone dello stesso sesso. Interrogato espressamente sul matrimonio gay, Peres ha detto all’agenzia di notizie YNet:

Una persona omosessuale è un essere umano e ha i diritti come gli altri. Non abbiamo alcun potere per togliergli i diritti. Non possiamo eliminare i diritti di qualcuno per il semplice fatto di essere diverso. Non possiamo eliminare il suo diritto a respirare, a mangiare o a mettere su una famiglia. Dobbiamo permettere a tutti di vivere nel modo che ritengono più naturale per loro.

La situazione dei matrimoni in Israele è alquanto complicata: secondo la legge, infatti, possono celebrarsi solo matrimoni religioso e solo tra un uomo e una donna. Però Israele riconosce senza problemi le nozze civili celebrate all’estero, siano essere eterosessuali che omosessuali. Motivo per cui molti cittadini e cittadine israeliane, si sposano all’estero e poi chiedono la trascrizione in patria, trascrizione che avviene regolarmente.

Yair Lapid, ministro delle finanze israeliane e leader del partito Yesh Atid, ha presentato in Parlamento un disegno di legge per istituire i matrimoni civili aperti a tutte le coppie. Al momento l’unico partito che si oppone al matrimonio civile per tutti in Israele è il conservatore Bayit Yehudi.

Via | Ragap

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail