Le lesbiche spagnole scelgono la propria bandiera

Le lesbiche spagnole scelgono la propria bandiera

Le lesbiche spagnoleo hanno scelto la propria bandiera, che è quella che vedete qui sopra. I bozzetti presentati erano trentotto e la scelta è avvenuta con una votazione ponderata tra centinaia di lesbiche della Spagna e una giuria selezionata ad hoc. La bandiera scelta è stata disegnata da Mercedes Díaz Rodríguez.

La bandiera lesbica è costituita da un triangolo nero rovesciato, che è il simbolo con il quale nei campi di concentramento della II guerra mondiale venivano identificate le donne asociali, categoria nella quale figuravano le donne che vivevano sole o non si accordavano bene con i ruoli predefiniti di genere femminile, tra cui molte lesbiche e bisessuali, così come transgender e uomini transessuali. Il colore viola dello sfondo è quello tradizionalmente utilizzato per rappresentare il movimento femminista. I simboli astrologici di Venere che compaiono sul lato sinistro della bandiera, sono stati usati fin dall'antica Roma per indicare le donne: lo schematismo del tratto e la totale assenza di colore (=bianco) stanno ad indicare che ogni “tipologia” di lesbica si può riconoscere in detta bandiera.

Che ne pensate di questa bandiera?

Via | Arcópoli

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: