Il prossimo sindaco di New York potrebbe essere una lesbica

Il prossimo sindaco di New York potrebbe essere una lesbicaNew York potrebbe avere come sindaco una donna lesbica dichiarata: si tratta di Christine Quinn (in foto), attualmente presidente del Consiglio comunale. Sebbene in politica due anni siano un periodo lunghissimo, in questi giorni sono stati resi pubblici i fondi raccolti fino ad ora dai vari pre-candidati, in accordo alle disposizioni legislativa in merito, e al primo posto figura la Quinn. Christine Quinn è di origine irlandese e si è sempre impegnata a favore dei diritti lgbt.

Il cammino non è facile: prima della “battaglia finale”, Christine Quinn dovrà vincere le primarie. In tal senso è un buon segnale che i fondi raccolti dalla Quinn sono quasi il doppio di quelli raccolti dalla sua principale rivale, Bill de Blasio.

Al momento attuale è Houston la più grande delle città americane ad avere una prima cittadina lesbica: Annise Parker.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: