Google+ e la privacy sul genere

Google ha sempre posto attenzione al collettivo lgtb e non si smentisce con il lancio di Google+. Al contrario di altri social network Google+ non fa scegliere un sesso determinato: si può optare tra uomo, donna e altro se non si vuole specificare. Inoltre permette di scegliere chi possa sapere quale sesso si è scelto. Potrà sembrare una stupidaggine, ma ci sono persone che non vogliono far sapere molte cose di sé o persone che non vogliono definirsi sessualmente in un social network.

Se poi l'utente decide di rendere privato il proprio genere vedrà rispettata in toto la propria privacy (a proposito della privacy su Google+ guardatevi il video che postano gli amici di Happyblog sula reazione di un ragazzo nello scoprire che Google rispetta la privacy).

Per ora è solo sulla versione inglese, ma siamo certi che Google+ manterrà questa filosofia di rispetto e privacy in tutte le lingue

  • shares
  • Mail