Se i muppet, ovvero i burattini, hanno un orientamento sessuale

Si dibatte a più riprese l'annosa questione se Ernie e Bert di Sesame Street, protagonisti di un programma televisivo educativo per bambini piccoli, fra i più noti e longevi al mondo - iniziato nel 1969 – fossero gay

Già l'anno scorso si era dibattuta l'annosa questione se Ernie e Bert di Sesame Street, protagonisti di un programma televisivo educativo per bambini piccoli, fra i più noti e longevi al mondo - iniziato nel 1969 – fossero gay, loro, insieme alla rana Kermit e la maialina Miss Piggy, sono fra le vere muppets star, ovvero un tipo particolare di burattini conosciuti a livello planetario. Ernie e Bert sono rimasti compagni di stanza e ottimi amici, senza implicazioni sentimentali più serie, fra virgolette, anche per volere dei loro produttori, che non se la sono sentita di sconvolgere così profondamente la vita a due dei muppet e stupire gli spettatori. Troppo, a loro parere, dare un orientamento sessuale ai pupazzi.

Sembra qualcosa tipo il dibattito sul "sesso degli angeli".

Ma quel che è interessante, però, è scoprire che i gay amano i muppet, come spiega per il Daily Beast, il giornalista Ramin Setoodeh:

Quando Jim Henson creato  The Muppet Show  nel 1976, ha svelato una forma davvero unica di intrattenimento. La serie era una sorta di predecessore di Pixar, con un sofisticato umorismo rivolto agli adulti e bambini. Con l'eccezione di Kermit e Miss Piggy, nessuno degli altri personaggi dei Muppets si è mai sposata. Come  Will & Grace , esistevano in un mondo senza nucleo famigliare: sono capaci di amarsi come amici, di creare unioni romantiche.

"Miss Piggy in particolare, è stata la mia prima icona gay", dice Michael Schulman, uno scrittore per il New Yorker, che ha esaminato le tendenze di Piggy nella rivista Out (il delizioso racconto “Il divino di Miss P.” n.d.r.). "Era il top, una vera amica dei gay, la fag hap. Possedeva esagerate qualità da drag queen. Qualità che gli uomini gay tendono ad amare ".

A dare manforte alla questione, se i burattini sono o no, privi di orientamento sessuale, un articolo sui Muppets uscito per Huffingtonpost, che dice:

I Muppets hanno recentemente scaricato l'azienda di fast-food, Chik-fil-A, dopo molte osservazioni anti-gay da parte della catena di fast-food

Pare che a Sesame Street, sia anche emerso con un messaggio gay friendly cantato da una mucca, una certa Gladys. Che pare inviti a non pensare a chi potrebbe essere stata se non era una mucca ma ad essere felice di esserlo, invitando le altre mucche ad essere orgogliose di loro stesse. Pride cow insomma, ma siamo pur sempre in fascia protetta

  • shares
  • Mail