Brasile: anche i detenuti gay potranno avere rapporti sessuali con il proprio partner

Brasile: anche i detenuti gay potranno avere rapporti sessuali con il proprio partner

È entrata in vigore in Brasile la risoluzione del Consiglio Nazionale per la politica carceraria che permette anche ai detenuti gay di poter incontrare il proprio compagno per avere degli incontri intimi. La risoluzione, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, stabilisce che

“diritto agli incontri intimi è garantito ai detenuti sposati, impegnati in una relazione stabile o in una relazione omosessuale”

e precisa anche che la direzione del carcere dovrà autorizzare questi incontri almeno una volta al mese. Il Consiglio Nazionale per la politica carceraria estende a tutto il Brasile, quindi, un permesso che prima era in vigore solo in alcuni Stati, come quelli di Rio de Janeiro e Pernambuco.

L'uguaglianza e la parità di tutti i cittadini dinanzi allo Stato, passa anche attraverso risoluzioni di questo tipo.

Foto | dal film I love you Phillip Morris - Il mago della truffa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: