Jane Fonda: "Ho visto troppe vite distrutte dall'omofobia"

L'attrice a difesa dei diritti Lgbt contro le discriminazioni

Jane-Fonda

Non ha sfilato sul tappeto rosso, non era stata annunciata e la sua presenza non era stata nemmeno inserita sui cartelloni che annunciavano l'evento. E' stata una vera e proprio sorpresa la partecipazione di Jane Fonda al The Legacy Awards di Los Angeles.

L'attrice ha parlato anche a favore dell'Outfest UCLA Legacy Projectc che punta a preservare e incentivare i film a tema Lgbt:

"Ho vissuto un lungo periodo di tempo 20 anni di quel tempo nel Sud del Paese, e ho visto troppe vite distrutte e distorta a causa dell'omofobia. Prego con tutto il cuore che io sia ancora viva per vedere il giorno in cui le persone potranno uscire liberamente, in modo sicuro, ed essere accettata da tutta la società intera"

Tenerezza e grande partecipazione emotiva da parte dell'attrice che ha entusiasmato e commosso i presenti con queste dichiarazioni di sincero supporto e appoggio a favore dei diritti Lgbt.

  • shares
  • Mail