Vanity Fair: Sergio Muniz e Luca Calvani ammettono le loro esperienze gay

anity fair muniz calvani gay

Sergio Muniz e Luca Calvani sono stati entrambi concorrenti del reality show 'L'isola dei famosi', condotto da Simona Ventura. Se Muniz era diventato il naufrago che resisteva da solo, Calvani aveva attirato l'attenzione anche per la storia (mancata) con Sara Tommasi. Lei ci provava ma lui non sembrava voler cedere e qualcuno aveva iniziato a pensare fosse gay. Poi si è fidanzato, sposato ed ora è padre. Ma lui stesso ammette alla rivista Vanity Fair il suo interesse verso il genere maschile:

"Ne ho amati tanti. A partire da mio padre, profondamente. Sono figlio di un matriarcato: mia mamma, le zie, la nonna, mia sorella maggiore. Ho un lato femminile molto forte ed è capitato fossi curioso. Che male c’è? Meglio quello che evasore fiscale. Mi è capitato di guardare uomini e di interrogarmi. È una questione di odore. Alcuni mi hanno affascinato. Certi legami trascendono. Io posso avere provato esperienze insolite, essere stato a letto con chi mi pare, ma ogni cosa che ho fatto l’ho fatta per amore. Soprattutto, oggi ho scelto Francesca"

E Sergio Muniz?

Lui è stato più cauto nel passato, non pare essersi mai spinto troppo oltre:

"Da ragazzo baciai sul serio un mio amico. Era il gioco della bottiglia, non potevo tirarmi indietro. Mentre lo facevo ho pensato: 'Punge, meglio una donna!'"

E voi tra i due chi vorreste convincere di quanto è bello essere gay?

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: