Gay Pride a Milano: foto e la mia prima volta all'orgoglio milanese - Prima parte della Gallery (52 foto)

Milano Gay Pride Foto

Da quando vivo a Milano (circa 7 anni) non sono mai stato una sola volta al Gay Pride. Anzi, faccio coming out totale: non mi aveva mai affascinato, interessato e incuriosito. Ieri, 25 giugno 2011, ci sono andato per fare delle foto per Queerblog. Ma mi sono subito detto "Resterò ai lati, non entrerò all'interno della vera sfilata". E questo non perché mi vegogni ad essere gay ma semplicemente perché non ho mai ritenuto il Pride come qualcosa 'nelle mie corde'.

Diciamolo proprio fuori dai denti: il Gay Pride l'ho sempre vista come una Carnevalata. Ieri avevo una sensazione molto simile e mi sono armato di una macchina fotografica per scattare qualche altra foto per questa gallery a sé (oltre alle immagini che Robo, pazientemente, uploadava ieri, dopo il mio invio). Con me sono venuti due amici e una mia amica. I miei amici gay, la mia amica etero (e molto, molto carina).

Dopo un momento iniziale per capire come si stava strutturando il tutto ("Ma non dovevano già essere partiti? Ma i carri arrivano qui o andiamo noi fino a Porta Venezia?"), lentamente siamo stati presi dalla curiosità della situazione, e abbiamo iniziato a scattare foto varie e generiche. Dal marciapiede, fotografavo queste centinaia di persone che si riunivano intorno al simbolo rainbow e posavano per scatti gentilmente concessi. E il Gay Pride ha avuto inizio...

Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto

Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto

Ho sempre visto il Gay Pride come una carnevalata. Sbagliavo. Ieri c'erano moltissime persone ma conciate in maniera curiosa o volutamente eccessiva erano davvero poche, in confronto. Vogliamo dire un centinaio per essere generosi? Su 50/60 mila direi che è una piccola percentuale no? E poi che male facevano? Nessuno.

Ho sempre visto il Gay Pride come una sfilata di uomini mezzi nudi. Sbagliavo. Sì, sul carro c'erano alcune persone a petto nudo che ballavano. Ma non è così forse anche in qualsiasi discoteca gay? E tra coloro che sfilavano le persone 'senza veli' erano davvero poche.

Ad ogni cento metri i miei pregiudizi (perché quelli erano) iniziavano a diminuire e a lasciare spazio alla curiosità, al voler assaporare sempre più questa giornata di gioia e orgoglio. L'imbarazzo dei primi minuti ha lasciato spazio alla partecipazione. Quando la sfilata è arrivata nei pressi di San Babila, ero in mezzo ai manifestanti. Scattavo foto, camminavo accanto ai miei amici e mi lasciavo trasportare dalla marcia. La gente ai lati della strada spesso si univa, scattava qualche foto e osservava, senza commenti sgradevoli o espressioni indignate, il passaggio di uomini gay, donne lesbiche e amici etero in una giornata di assolato orgoglio. E, una delle cose più belle era vedere madri e padri con i bambini in braccio o sulle spalle che assistevano al nostro passaggio, battendo le mani e fotografando. Poi, come potete vedere nella gallery, c'era anche una coppia di anziani etero, mano nella mano, accanto a decine e decine di gay, che passeggiavano nel corteo. Molte famiglie, molti anziani, molti bambini. Per uno spettacolo che non fa più paura.

Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto

Voglio anche essere del tutto sincero con voi. Non sono dichiarato in famiglia. Non credo che le mascelle cadrebbero sul tavolo, sono certo che sia un po' come il segreto di Pulcinella. Anzi, mia madre ogni tanto mi ha 'lanciato' in maniera soft qualche possibile amo a cui agganciarmi per dirle qualcosa, ma non ho mai trovato il coraggio o la forza di dirglielo. E quindi, ieri, mentre ero ai lati del Gay Pride, quando stava partendo, mi dicevo per rassicurarmi "Beh, se anche mi filmano o fotografo, posso sempre dire che ero lì per lavoro no?". E tenevo in mano la mia macchina fotografica professionale. Come bandiera ed alibi da: "Non sono qui per quello che credete voi".

Ebbene, dopo qualche centinaio di metro, mentre ero in mezzo alla folla per scattare questa gallery che vedete, mi sono accorto che non mi importava nemmeno più di essere ripreso. Qualcuno metterà uno scatto in cui appaio su un giornale? Amen. Ci saranno due secondi al Tg in cui qualcuno, nella mia piccola città, mi riconoscerà e dirà: "Ma lui non è...********? Non è il figlio di...?". Ancora una volta, Amen.

Mentre ero tra la folla, mi sono accorto che non stavo più semplicemente camminando: stavo quasi marciando, ma in maniera felice e orgogliosa. Orgoglioso di essere me stesso. E fanculo a tutti gli altri, alle paure, alle ansie. Il sole, la musica, i coriandoli, la gente come me (o 'amica mia') ha permesso a tutti quanti di farci vivere alcune ore in un mondo dove i gay non erano uno show desolante o imbarazzante o criticabile ma uno stile di vita, un modo di essere sempre più alla luce e accettato.

Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto

Perché di imbarazzante o desolante, ieri, c'erano solo i miei pregiudizi iniziali. Poi è arrivato l'orgoglio e... il resto è storia.

P.s- Vi ricordate la mia bella amica eterosessuale? Vi racconto un piccolo episodio che mi ha fatto sorridere. Mentre anche lei scattava alcune foto all'inizio della sfilata, alcune ragazze lesbiche dell'Arcigay distribuivano ventagli colorati Queer. Quando una di loro lo ha dato alla mia amica si è fermata un secondo, l'ha squadrata alzando e abbassando la testa e ha annuito con aria di approvazione. Io, divertito, ho atteso la sua reazione di imbarazzo. E, invece, le ha fatto un inchino e le ha strizzato l'occhio salutandola. Un piccolo esempio di come l'atmosfera allegra e amichevole regnava sovrana...

Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto
Milano Gay Pride Foto

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: