Messico: flop del gay pride a Coatzacoalcos

Flop del gay pride a Coatzacoalcos, in Messico

Purtroppo non tutte le ciambelle escono con il buco. Al Pride di Coatzacoalcos, in Messico (la città natale di Salma Hayek) hanno preso parte una trentina di persone in tutto, mentre gli organizzatori se ne aspettavano almeno quattromila provenienti da diversi stati del Messico. La marcia, comunque, si è tenuta: i pochi partecipanti hanno sfilato lo stesso, anche se un po' intimoriti.

È stata una vittoria dell'omofobia: Coatzacoalcos era stata scelta, infatti, perché è la città dello stato di Veracruz in cui si registra la maggiore omofobia.

Tra quanti vi hanno preso parte c'era anche Julieta del Valle (in foto), Miss Universo Gay 2011, che ha sottolineato come il flop di questo Pride metta in luce sia la dilagante omofobia a livello generale, sia la paura dei vari gay della zona di esigere rispetto.

Speriamo che quei pochi che hanno preso parte e hanno sfilato per le vie della città siano una sorta di lievito capace di fermentare tutta la massa.

Via | Veracruzanos

  • shares
  • Mail