L'amore supera l'omofobia: un video dei Sigur Rós

Dura poco meno di dieci minuti questo video – non proprio recente – che racconta una storia di amore che va oltre omofobia: due ragazzi, un genitore furioso perché il figlio gioca con le bambole, una partita di calcio, un bacio, l'ira del padre, l'accoglienza di una madre, le bambole che volano di nuovo... Proprio le bambole, al di là dello stereotipo, diventano occasione di riscossa (da notare che sono senza occhi e, quindi, non giudicano chi gioca con loro – si tenga anche presente che il cantante è gay e cieco da un occhio).

Raccontateci, se volete, come potrebbe finire questa storia.

Il video è dei Sigur Rós, una band islandese post-rock, conosciuta per il suono etereo e per la particolare vocalità del frontman Jónsi Birgisson che ha introdotto l'uso dell'archetto da contrabbasso per suonare la chitarra. Apprezzatissimi all'estero sono ancora poco noti in Italia.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: