Vip e droga 2: Sienna Miller

Ce ne siamo recentemente occupati perchè le hanno fatto fare la parte di Edie Sedgwick, a prima superstar di Andy Warhol, nel film Factory Girls, uscito in America a gennaio 2007. Poi ci siamo indignati e l'abbiamo invidiata perchè pare abbia fatto davvero sesso con il bell'Hayden Christensen sul set durante le riprese del film. Infine l'abbiamo compatita per aver seppellito il romanticismo in giardino.

Ora, sarà per l'euforia della New York pop degli anni Sessanta, ci troviamo a parlare di lei e le droghe. Sienna le prende, si diverte e se vanta in un'intervista raccolta dal quotidiano inglese The Guardian, durante la quale ha anche stilato una sua personale classifica di gradimento:

Mi piacciono le droghe allucinogene, i funghi che erano legali fino a un anno fa o giù di lì. Se avessi una droga preferita, sarebbero i funghi magici. Edie usava le anfetamine e poi è passata all’eroina per uscire dalla schiavitù delle anfetamine. Io non avrei potuto fare la stessa cosa, non sono un’irresponsabile. Ho preso delle pillole di morfina, giusto per provare se fosse come un modo innocuo per assumere eroina. Com’è stato? Non ho sentito granché.

Beh, di fronte a tanto candore (per non dire entusiasmo), le smentite valgono a poco.

  • shares
  • Mail