Roma: compie diciotto anni Garofano Verde, rassegna di teatro omosessuale

Garofano Verde 2011: Cala a\' saudage

Garofano Verde – la rassegna di teatro gay di Roma – diventa maggiorenne e li celebra con un cartellone pieno di eventi. Dal 7 a 26 giugno, infatti, presso il Teatro Belli ci saranno diversi eventi che intendono, come afferma il curatore Rodolfo di Giammarco

“testimoniare, porre accenti, eliminare tabù, facilitare le comprensioni, facendo in modo che la scena si presti anche ad essere una tribuna emozionale, il luogo riflessivo di culture altre, il sasso lanciato nello stagno dei pregiudizi e della trascuratezza sociale”.

Come da collaudata tradizione si alterneranno sul palco del Belli, rappresentazioni teatrali e reading: tra le prime segnaliamo i corti teatrali gay Altri amori, Zoo, tratto dal romanzo di Isabella Santacroce e Il caso Braibanti di Massimiliano Palmese; tra i secondi figurano la lettura di pagine di A single man e Gender – oltre le frontiere dell’identità, con Isabella Ferrari.

Garofano Verde 2011: Cala a\' saudage
Garofano Verde 2011: Maddalena Crippa
Garofano Verde 2011: Isabella Rossellini

Come per le altre edizioni Garofano Verde - scenari di teatro omosessuale si tiene con il sostegno di Roma Capitale - Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico e quest'anno anche con l'appoggio dell’Assessorato alle Politiche Culturali della Provincia di Roma.

È una maggiore età che vanta esperienza nell’approfondimento del sapere umano e del sentire intellettuale di seria derivazione GLBT, ed è pure una maggiore età che ha saputo far tesoro dei pregiudizi (combattendoli con le drammaturgie), delle trascuratezze (opponendovi emergenze di fenomeni e storie), degli steccati (abbattendoli con la poesia, con l’emozione, con la ricerca d’una teatralità nuova ed efficace). In diciotto anni abbiamo prodotto cultura in risposta a forme di violenza e di emarginazione, abbiamo favorito la nascita di spettacoli importanti, epocali e capaci di diventare anche europei, e siamo riusciti a mescolare le carte del pubblico integrando cultori e curiosi, spettatori coinvolti e frequentatori solo motivati dalla qualità.

Non dimenticate di farci un salto, anche nei giorni dell'Europride!

Garofano Verde 2011: Giuliana Lojodice
Garofano Verde 2011: Peter Stein
Garofano Verde 2011: Tuttonostro


    Garofano Verde - Scenari di teatro omosessuale
  • 7 giugno: Reading La donna dello scandalo (dal romanzo di Zoe Heller, con Giuliana Lojodice e Valentina Capone – a cura di Luca De Bei)

  • 8 giugno: Reading Tributo a “Diario del ladro” di Jean Genet (con Peter Stein) e a scritti erotici lesbici di aa.vv. (con Maddalena Crippa)

  • 10-12 giugno: Altri amori – dalla letteratura Corti Teatrali Gay (drammaturgie di Giuseppe Battiato, Anita Cherubina Bianchi, Samuele Boncompagni Andrea Ciommiento, Rosalinda Conti, Carlotta Corradi Angela Di Maso Ketty Di Porto, Michele Di Vito, Tina Guacci, Valeria Lucchetti, Stella Novari, Laura Pacelli, Nadia Terranova, Franca Zucca con Dario Aita, Annalisa Cordone, Claudia Crisafio, Alessandro Epifani, Antonio Gargiulo, Gabriele Linari, Gianantonio Martinoni, Alessandro Porcu, Simonetta Solder – regia di Francesca Staasch)

  • 13 giugno: Der Puff – frammenti cantati di corpi internati (di Francesca Falchi con Rita Atzeri, Francesca Falchi – direzione musicale Ennio Atzeni)

  • 14 giugno: Spell – volume II (parola/emozione) (con Michele Balducci, Margherita Laterza voci/readings; Alessandro Fea chitarra, piano, loops, synth – ideato e diretto da Alessandro Fea)

  • 15 giugno: Zoo (dall’omonimo romanzo di Isabella Santacroce, adattamento teatrale di Giovanni Franci, con Alessia Innocenti – regia di Alessia Innocenti e Corrado Russo)

  • 16 giugno: Tuttonostro (di Alessandro Di Marco, Valentina Reginelli, Claudio Renzetti, con Alberta Andreotti, Alessandro Di Marco, Michela Fabrizi, Giovanna Muschietti, Claudio Renzetti, Claudio Strinati – regia di Alessandro Di Marco, Claudio Renzetti)

  • 17-18 giugno: Cala 'a saudage (drammaturgia e regia di Giuseppe L. Bonifati, con Luigi Tabita, Giuseppe L. Bonifati, alla fisarmonica Francesca Palombo)

  • 20-21 giugno: Reading A single man (dal romanzo di Christopher Isherwood, con Marco Angelilli
, Pasquale Di Filippo
, Anna Gualdo, 
Stefano Sartori – a cura di Valentino Villa)

  • 22 giugno: Reading Gender – oltre le frontiere dell’identità (testi e autobiografie di storie transessuali – con Isabella Ferrari)

  • 24-26 giugno: Il caso Braibanti (di Massimiliano Palmese, con Fabio Bussotti, Mauro Conte – regia di Giuseppe Marini)

Teatro Belli – Roma • Piazza S. Apollonia, 11/a • Tel. 06 5894875
orario spettacoli: 21.00 • Prezzi dei biglietti: € 15,00 - € 10,00 - € 8,00

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: