Europride 2011: Notizie e aggiornamenti della prima giornata a Roma - Foto (Update)

europride 2011

Inizia ufficialmente oggi l'Europride 2011 a Roma e noi di Queerblog daremo risonanza e attenzione a queste giornate calde nella Capitale romana, con notizie ed aggiornamenti.

Update 18:00 - Alle 21 inizierà ufficialmente il Pride con ospiti Claudia Gerini (la madrina) e Franca Valeri (premiata al Mix di Milano). Dalle 22 il concerto di Donatella Rettore.

Update 17:00
: L'organizzazione ufficiale dell'Europride 2011 di Roma ha risposto alle polemiche e alle offese contro l'evento Lgbt:

"In questi giorni stiamo assistendo ad una serie infinita di provocazioni carnevalesche, volgari, eccessive e del tutto prive di sobrietà contro Europride che fanno eco al più bieco esibizionismo di questo o quell’esponete del fondamentalismo nostrano sia esso religioso o politico. Sono solo modesti e solitari tentativi, del tutto privi di colore e fantasia, di pochi fanatici a caccia di facile visibilità che non ci spaventano e che non fermeranno l’onda dell’orgoglio gay che colorerà la Capitale, i suoi monumenti, le sue piazze e il Paese nei prossimi giorni. Europride Roma 2011 respinge si da ora, ogni tentativo di creare tensioni sulla manifestazione che sarà una festa pacifica di democrazia, libertà e laicità. Dall’altra parte tutto il Paese e l’Europa sarà a fianco a noi, dalle 21 di quest’oggi, a festeggiare l’orgoglio gay europeo e a chiedere piena cittadinanza e diritti per omosessuali, lesbiche e trans"

Update: ore 16:00 - Tre milioni. Questo è il numero dei partecipanti totali per l'Europride 2011 a Roma. Una cifra simile a quella stimata per l'edizione di Madrid. Saranno così tanti? E il clima sarà festoso e sereno come l'ultima volta? Vi ricordiamo che il prossimo anno sarà Londra a prendere il testimone per il Pride europeo...

stefano tersigni contro europrideUpdate: Ore 15: Stefano Tersigni, segretario romano di Fiamma Tricolore, ha sbottato contro l'Europride nel peggiore e più squallido dei modi:

"Ricoprirò personalmente di merda i faretti che coloreranno questi nostri splendidi monumenti. L'assessore Dino Gasperini non ha considerato che l'osservazione forzosa di questo simbolo lede la volontà di molti romani di rimanere al di fuori di questa manifestazione. Il Sindaco Alemanno in un messaggio di saluto all'EuroPride ha fatto sapere che come regalo della città all'iniziativa farà illuminare il Colosseo Quadrato dell'Eur con i colori della rainbow. Ritengo questa decisione un oltraggio alla storia di quel monumento. L'E.U.R ovvero Esposizione Universale di Roma nasce con uno spirito di apertura universale a carattere strettamente culturale, ma a una manifestazione europea di omosessuali non riesco a dare una connotazione culturale. Non è ancora iniziata la manifestazione ed è già uno schifo. Alemanno ha sfrattato la manifestazione di famiglie e scuole che si sarebbe dovuta tenere a Piazza Vittorio nel medesimo periodo dell'Europride"

Ore 14: Cominciamo con un brutto caso di omofobia da Parte di Militia Christi.

Nella notte appena trascorsa alcune persone hanno messo uno striscione davanti al parco di Piazza Vittorio (luogo dove inizia l'Europride) con la scritta:

"Welcome to pride pork!'"

militia christi contro l'europride 2011 Non è la prima volta che Militia Christi si attiva per protestare e insultare il mondo Lgbt. Giustamente dura e indignata la replica di Fabrizio Marrazzo del Gay Center:

"Militia Christi non perde occasione per tacere e fare provocazioni che fomentano l'odio" dichiara il portavoce del Gay Center Fabrizio Marrazzo "Gli striscioni contro l'Europride affissi nel villaggio dell'Esquilino vanno non solo rimossi fisicamente ma anche culturalmente e politicamente. Chi non ha altri strumenti se non l'offesa e l'oltraggio per esprimere le proprie posizioni eviti di commettere quelli che sono veri e propri reati contro le persone. Minare una manifestazione pacifica e di tutta la città, che si esprime nella sua pluralità e nell'uguaglianza delle differenze, come deve essere l'Europride, che ha anche risonanza europea, è da insipienti politici. Non vorremmo assistere a colpi di coda fondamentalisti ed estremisti tra chi affigge manifesti e chi vuole sporcare i monumenti storici e il Colosseo in cerca di chissà quale visibilità a danno di tutti"

Invece, Renata Polverini, Presidente della Regione Lazio, ha preso posizione di supporto per l'Europride, come si legge su Aut Roma Europride Magazine, diretto da Egizia Mondini e Gabriele Bonincontro:

"L’Europride a Roma rappresenta un momento importante per dire no all’intolleranza e alle discriminazioni che ancora persistono nei confronti degli omosessuali. Un evento che mette al centro i diritti e in cui ribadire l’impegno a promuovere la cultura del rispetto soprattutto tra i giovani, superando atteggiamenti omofobi che spesso degenerano in forme odiose di violenza. Un impegno a cui la Regione Lazio non si sottrae. Per questo abbiamo avviato importanti progetti con le associazioni che tutelano e difendono i diritti degli omosessuali, una sinergia che sono certa aiuterà a far maturare una cultura finalmente scevra da pregiudizi”.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: