Belen Rodriguez contro un cameriere gay? Solo menzogne

Finalmente arriva il chiarimento del presunto cameriere gay: Belen non lo ha insultato

foto belen rodriguez

Recentemente sta facendo discutere un fatto di cronaca rosa che ha come protagonista Belen Rodriguez e un presunto - sottolineiamo "presunto" - cameriere gay: stando a quanto riportato da Novella 2000, la showgirl avrebbe chiesto al dipendente se fosse omosessuale, per via delle sue sopracciglia troppo curate; immancabile, la risposta della moglie di Stefano De Martino, che ha classificato come menzogne le indiscrezioni riportate dal settimanale.

Vediamo alcuni passaggi della vicenda:

"Salvate Belen da se stessa - si legge su Novella 2000 -. Era la più bella, la più simpatica, la più gentile che ci fosse sul mercato, ed oggi che fa? L’arrogante. [...] basta prendere in giro un cameriere ed è la fine. Eccola, meravigliosa, a Roma con il suo Stefano De Martino, entra in un ristorante di via Monte Santo, a Prati, trattata come una regina. Arriva il cameriere, ventenne, carino, gentilissimo. 'Che, sei gay?', gli domanda lei a bruciapelo. 'No, perché?', le risponde il cameriere mortificato, anche perché nel locale lavora suo padre. 'Hai le sopracciglia curate', 'Vanno di moda tra i ragazzi'".

"#nonsannopiucosainventarsi!!!! #sonoconfusa! L’unico cameriere - questa, la risposta di Belen su Facebook - che ho “travolto” è questo. #iloveWechat".

Oggi è arrivato anche l'intervento del cameriere, che ha precisato tutta la vicenda e, diciamocelo, svergognato Novella 2000:

"Vorrei spendere due parole su un fatto accaduto nel ristorante dove lavoro con protagonista la signora Belen Rodriguez e riportato in maniera totalmente diversa su Novella 2000. La signora a differenza da come viene descritto il suo comportamento(molto scontroso e poco educato riguardo il mio aspetto) è stata molto cortese e rispettosissima nei mie confronti (spendendo belle parole) e altrettanto con i miei colleghi. Spero ci venga a trovare di nuovo perché la sua presenza è stata ed è molto gradita da tutto lo staff del ristorante in quanto una persona molto educata e rispettosa".

Mettiamo un punto a questa storia, felici di non aver mai creduto a una voce di corridoio così inverosimile

  • shares
  • Mail