L'Illinois approva il matrimonio tra persone dello stesso sesso

Con 61 voti a favore e 54 contrari l'Illinois ha approvato il matrimonio ugualitario. Esultano il governatore dello Stato e anche il presidente Obama.

Festa a Chicago per le nozze gay

Dopo un iter politico lungo e particolarmente complesso, la Camera dei Rappresentanti dell’Illinois ha approvato il matrimonio tra persone dello stesso sesso con sessantuno voti a favore e cinquantaquattro contrari. Il progetto, già approvato dal Senato dello stato nel mese di febbraio, avrebbe dovuto essere votato dalla Camera dei Rappresentati a maggio, ma si è preferito farlo slittare per avere maggiore sicurezza che passasse.

Il 14 febbraio scorso, data scelta appositamente per il suo significato simbolico visto che si celebra la festa degli innamorati, il Senato dell’Illinois aveva approvato il progetto di legge sul matrimonio ugualitario, con trentaquattro voti a favore e ventuno contrari. Alla Camera dei Rappresentanti l’iter è stato più difficoltoso per via della resistenza dei democratici più conservatori (in Illinois entrambe le Camere sono controllate dai democratici).

Dopo incontri, mediazioni, scontri e discussioni, la Camera ha approvato ieri, 5 novembre, il disegno di legge con sessantuno voti a favore, uno in più di quelli necessari. Subito dopo, il Senato si pronunciava di nuovo (visto che il progetto di legge era stato modificato alla Camera, doveva essere nuovamente approvato dal Senato) esprimendosi con trentadue voti a favore e ventuno contrari.

Il governatore dello stato, il democratico Pat Quinn, si è detto lieto di come siano andate le cose e ha twittato:


L’Illinois è un luogo che accoglie tutte le persone e oggi siamo un esempio per la nazione.

Ha esultato anche Barack Obama, particolarmente legato all’Illinois, stato in cui ha svolto gran parte della sua carriera politica e che considera casa sua:

Come presidente ho sempre creduto che gli statunitensi gay e lesbiche debbano essere trattati in modo giusto e ugualitario dalla legge. Con il passare del tempo ho anche maturato la convinzione che le coppie dello stesso sesso devono potersi sposare come le altre. Così questa sera Michelle e io siamo felicissimi per tutte le coppie dell’Illinois il cui amore ora sarà legale come il nostro, e ci rallegriamo anche con le loro famiglie e i loro amici, che per molto tempo non hanno atteso altro che vedere i propri amati trattati in modo giusto e ugualitario.

L’Illinois diventa così il quindicesimo stato USA ad approvare il matrimonio tra persone dello stesso sesso (dopo California, Connecticut, Delaware, Iowa, Maine, Maryland, Massachusetts, Minnesota, New Hampshire, New Jersey, New York, Rhode Island, Vermont e Washington). A questi si aggiunge Washington DC (la capitale federale) e sette giurisdizioni tribali.

Ricordiamo, inoltre, che l’Illinois è il quinto stato più popolato degli USA e in esso c’è Chicago, la terza città di tutti gli Stati Uniti d’America (la gallery riporta le foto dei festeggiamenti a Chicago).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: