Rocco Buttiglione: "Gli omosessuali non sono un bene giuridico meritevole di tutela o da promuovere!"

rocco buttiglione contro i gay

Ecco un altro assaggio del Buttiglione pensiero sull'omosessualità. Il presidente dell'Udc ha ribadito il senso di inferiorità e di cittadini di serie B del mondo gay. Le famiglie etero vanno tutelati, i gay meno (o niente):

"Difendiamo la dignità della persona omosessuale ma non crediamo che l'omosessualità possa essere considerata come un bene giuridico meritevole di tutela. La famiglia è un valore costituzionale che va protetto, l'omosessualità ricade nella sfera privata"

La famiglia non ricade forse nella sfera privata? L'omosessualità è qualcosa di intimo da nascondere? Buttiglione ci tiene a sottolineare anche una visione tutta sua, ignorando studi e risultati di anni ad anni.

Afferma:

"La ragione di questa disparità sta nella funzione sociale della famiglia in cui vengono allevati i bambini, senza la famiglia la società scompare. Quindi l'effetto vero di questa legge è promuovere l'omosessualità come stile vita in Italia. C'è una grande differenza tra promuovere l'integrazione degli omosessuali e promuovere lo stile di vita omosessuale. La differenza la si capisce se si mette da parte il dogma infondato per cui omosessuali si nasce così come si nasce maschi o femmine. L'omosessualità è il risultato di un insieme di fattori biologici, psicologici e culturali, così come lo è la formazione della nostra identità sessuale"

La vita dei gay non è da promuovere perché non alimenta la società (diversamente da coppie eterosessuali). Non si deve dare la stessa importanza al mondo Lgbt. E poi, la solita scusa di chi dimostra totale chiusura mentale sull'argomento e lancia il classico babau agli italiani:

"L'impressione è che parte del movimento omosessuale mira alla possibilità di intervenire nel momento di formazione della persona, nelle scuole, dell'identità omosessuale alla pari o addirittura come condizione vantaggiosa rispetto a quella eterosessuale. Ciò contrasta con il diritto naturale delle famiglie e con la Costituzione italiana"

Scappate italiani, i gay vogliono conquistare il mondo e interrompere la riproduzione per sempre. A questo punto nessun politico ha mai pensato di descriverci come alieni che vogliono annullare l'umanità a favore di altre razze?

Via | Virgilio

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: