Vladimir Luxuria raddoppia in Turchia: due trans si candidano alle prossime elezioni

Una trans è stata picchiata da due donne in un fast food del Maryland. La vittima aveva utilizzato il bagno delle signore e alle due esponenti del gentil (?) sesso questa azione non è piaciuta. A qualcuno l’episodio ha ricordato lo scontro tra Elisabetta Gardini e Vladimir Luxuria nel 2006. L’allora deputata di Forza Italia chiese alla transgender di Rifondazione Comunista di non utilizzare il bagno delle donne.

Oggi vale la pena ricordare l’esperienza politica della vincitrice dell’Isola dei Famosi 6 anche per un altro fatto di attualità. Il 12 giugno si vota in Turchia. All’appuntamento elettorale si presenterà la musicista trans Almina Can. Il debutto politico di Can avverrà con l’Akp, il partito musulmano e conservatore.

L’artista non è l’unica persona transgender che si candida. Il Chp, il Partito repubblicano del popolo, sarà rappresentato da Oyku Ozen, trans a capo dell’associazione per i diritti umani di Bursa. Ozen ha promesso di combattere per l’emancipazione degli omosessuali turchi.

L’esperienza politica di Vladimir Luxuria, per certi aspetti molto criticabile, è ancora un’eccezione. Secondo voi una persona transessuale che non proviene dal mondo dello spettacolo oggi può avere un posto in parlamento?

  • shares
  • Mail