Spagna: il toro è gay

Spagna: il toro è gay

Se siete stati in Spagna, avrete certamente notato quelle grandi sagome nere di toro che costeggiano le autostrade più importanti. Si tratta del cosiddetto Toro di Osborne, nato come trovata pubblicitaria di una ditta – la Osborne, appunto – che si occupa di vino, brandy, sherry e acqua minerale – e poi diventato simbolo nazionale della Spagna, come afferma una sentenza della Corte Suprema spagnola del 1997, secondo la quale l'immagine va al di là del fattore meramente commerciale “superando il suo senso pubblicitario e integrandosi nel paesaggio”.

Nell'isola di Maiorca, il Toro di Osborne è gay. L'unico toro presente nelle isole Baleari, tra i paesi di Algaida e Montuïri, è stato dipinto con i colori della bandiera gay. Del resto, ci sono tori (e molti altri animali) gay. Non si tratta, comunque, dell'iniziativa di un qualche movimento di liberazione dei tori gay, ma di un'azione rivendicata da un movimento antitaurino che opera nell'arcipelago delle Baleari e che ha annunciato diverse manifestazioni.

È molto carino questo toro rainbow e incute meno timore di quelle enorme sagome nere che si vedono lungo le autostrade spagnolo. Viva il toro gay!

Via | BdD

  • shares
  • Mail