Liz Taylor lascerà tutta la sua eredità al suo manager gay Jason Winters?

liz taylor jason winters

La morte di Liz Taylor è una delle notizie più tragiche e inaspettate della settimana. E, a pochi giorni dalla sua scomparsa, è nato il mistero su chi sarà stato nominato per avere le fortune economiche dell'attrice. Alcuni quotidiani indicano come erede Jason Winters, il suo manager gay, da anni accanto all'attrice e punto di sostegno fondamentale quando lei cadde in depressione nel 1966 dopo il divorzio dall'ultimo marito, Larry Fortensky.

Il gossip, ai tempi, aveva anche indicato l'uomo come possibile flirt della Taylor ma lui ammise di essere "gay al 100%". Qualcuno parlò anche, per un periodo, di un imminente matrimonio proprio per il grande affetto che li legava. Le fu amico oltre che manager e divenne, col tempo, una delle persone più fidate della donna. La sua eredità si stima pari a circa 409 milioni di euro. Anche i figli della donna, Michael e Christopher Wilding, Lisa Todd e Maria Burton, sono certi che sarà lui ad ottenere il patrimonio della madre.

Liz e Jason si incontrarono negli anni '90 ed è proprio lui che ha da sempre amministrato la fondazione legata alla battaglia contro l'Aids.

Via | TmNews

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: