Gay Day, 5 - 11 marzo

Il 5 marzo del 1922 a Bologna nasce Pier Paolo Pasolini, poeta (Trasumanar e Organizzar), scrittore (Ragazzi di Vita, Una Vita Violenta) e regista (Decameron, I Racconti di Canterbury, Salò o le 120 Giornate di Sodoma) tra i più conosciuti a livello internazionale, barbaramente massacrato da una marchetta il 2 novembre 1975.

Il 6 marzo del 1625 viene seppellito l'intimo amico del poeta Thomas Watson, che lascerà scritto "Se è peccato amare un amabile ragazzo, ebbene, io ho peccato".

Il 7 marzo del 1893 muore Lorena Hickok, giornalista e amante di Eleanor Roosevelt.

L’8 marzo del 1824 muore il giurista francese Cambacérès (era nato il 18 ottobre 1753). Ebbe una parte importante nell'abrogazione delle leggi antisodomitiche in Francia e, di conseguenza, in mezzo mondo occidentale dell'epoca.

Il 9 marzo del 1989 a 43 anni l'aids uccide Robert Mapplethorpe (foto), a Boston. Era nato il 4 novembre 1946.

Il 10 marzo del 1778 il tenente Frederick Gotthold Enslin viene cacciato dall'esercito dal colonnello Aaron Burr, "per aver cercato di commettere sodomia" con il soldato semplice John Monhart. Il generale George Washington confermerà l'espulsione quattro giorni dopo. Sarà il primo caso del genere nella storia dell'esercito americano.

L’11 marzo del 1897 a Menlo Park, California, nasce Henry Cowell, musicista d'avanguardia, a metà degli anni Trenta venne imprigionato per sodomia e abbandonato dagli amici. Morirà il 10 dicembre 1965.

[sopra “Comizi d’Amore” di Pier Paolo Pasolini]

Fonte: cybercore.com/consoli/calendar

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: