Gianluca Buonanno mostra un finocchio quando parla Alessandro Zan di Sel

Rissa sfiorata per l'ennesima provocazione del politico della Lega Nord

Foto Gianluca Buonanno

La questione dell'accusa di omofobia nei confronti di Guido Barilla che ha infiammato l'Italia intera è stata discussa alla Camera.

Ad un certo punto, mentre prendeva parola Alessandra Zan di Sel, Gianluca Buonanno ha voluto nuovamente provocare Sel e ha posato davanti a sé un finocchio. Dopo un'iniziale ilarità (...) la situazione ha rischiato di degenerare. Zan, insieme a Ivan Scalfarotto del Pd, stavano protestando contro le parole di Barilla

L'azione è stata notata da un altro deputato di Sel, Toni Mattarelli, che ha denunciato l'accaduto al presidente di turno, Simone Baldelli. Il clima si è scaldato visto le già precedenti uscite del politico della Lega contro Sel. Già lo scorso luglio aveva ironizzato pesantemente sul nome del Partito, definendolo Sodomia e Libertà:

"In quest’Aula siamo invasi dalle lobby: c’è la lobby di chi vuole una cosa, c’è la lobby di chi ne vuole un’altra, c’è la lobby dei sodomiti, rappresentata da Sinistra e Libertà"

Nel 2013, ancora questi siparietti di termini omofobi in un luogo che dovrebbe discutere la situazione italiana ma raggiunge tinte spesso sempre più comiche. Amaramente comiche.

Via | Agi

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: