Anton Hysén è gay e ha fatto coming out: è il primo calciatore in tutta la Svezia

anton hysen

Anton Hysén gioca nell'Utsiktens BK ed è figlio dell'ex giocatore del Liverpool e della Fiorentina Glenn. È passato involontariamente alla storia per essere stato il primo calciatore a dichiararsi gay. Nessuno prima di lui, fino ad oggi, aveva confessato apertamente i propri gusti sessuali per gli uomini. Ammette che potrebbe danneggiare la sua carriera o essere vittima di battute e discriminazione ma non gliene importa... niente!

"Sono un calciatore. E sono gay. Quando faccio il calciatore, non penso che importi qualcosa se mi piacciono le ragazze o i ragazzi. Non ho paura delle discriminazioni, è un problema loro e non mio. La gente può chiamarmi come vuole, non farà altro che rafforzarmi"

Un ottimo esempio di coraggio e, allo stesso tempo, assoluta normalità. Le sue parole non fanno che ribadire come l'omosessualità non debba più essere un tabù. In Italia ci vorrà molto più tempo prima che qualcuno abbia il coraggio di dichiararsi anche semplicemente bisessuale. Anton Hysén è un esempio da seguire e da ripetere al più presto, ovunque.

Fonte | DailyMail

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: