Ecco i razzie Awards per i personaggi gay peggio interpretati nei film secondo Advocate

gay razzies awards

Ieri si sono tenuti gli Oscar 2011. La sera prima, invece, sono stati consegnati i Razzie Awards, i premi opposti a quelli della celebre statuetta. In quel caso vengono scelti i peggior attori dell'anno, dalle coppie ai protagonisti. Così, la rivista Advocate ha deciso di stilare una classifica simile, ma per il peggior attore (o attrice) che ha interpretato un ruolo gay.

Vediamoli insieme. Peggior attrice Jennifer Lopez nel gilm 'Gigli', qui diventato 'Tough love', interpretato insieme al suo ex Jennifer Lopez. Ricordate? Lei interpretava una lesbica che cedeva al fascino di Ben Affleck e diventata etero (o almeno bisessuale...). Anche Rupert Everett è stato 'premiato' per il suo ruolo in 'Sai che c'è di nuovo', accanto a Madonna nella pellicola. Adam Sandler non è piaciuto nel film 'Vi dichiaro marito e marito' (ancora non l'ho visto ma mi preoccupa molto...) e (sorpresa!) nemmeno Christina Ricci per il suo ruolo nel film Oscar 'Monster'. Questo lo trovo un po' ingiusto...

Criticato anche Al Pacino per il film 'Cruising'. Una recitazione giudicata pessima, a differenza del suo impegno nella miniserie 'Angels in America'. Approvate i 'premiati' o vi viene in mente qualche altro film con interpretazione 'degne di nota'?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: