Nichi Vendola: Silvio Berlusconi è un bigotto. Che sofferenza se avesse un figlio gay!

Nichi Vendola: Silvio Berlusconi è un bigotto. Che sofferenza se avesse un figlio gay!

Parlando alla manifestazione di Sinistra Ecologia Libertà sul tema Cambia l'Italia. Idee per un Paese Migliore, Nichi Vendola non ha avuto peli sulla lingua nel definire Silvio Berlusconi un bigotto che per farsi perdonare il bunga bunga, ha sparato a zero contro i gay durante il convegno dei cristiani riformisti (o, come lo bolla Vendola, il convegno semisacrestanico):

“Il nostro leader doveva farsi perdonare il bunga bunga [...] Chissà se Berlusconi avesse un figlio gay, che sofferenza regalerebbe a quel figlio. Questa maniera di trattare la vita e i sentimenti e i diritti degli altri: altro che liberale, sei un bigotto, per ragioni elettorali, sei andato al congresso dei sepolcri imbiancati! E ieri, guardando le immagini, mi chiedevo: dov'è Gesù che scaccia i mercanti dal tempio?”.

Comunque la si pensi in politica, le affermazioni di Berlusconi sono indifendibili. E il connivente silenzio della chiesa, che si dice (da sola, perché nessuno più ci crede) dalla parte dei “perseguitati”, rende la situazione ancora più grave.

Foto | SEL

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: