Lady Gaga canterà per Abramovich per due milioni di euro?

Il Sun lancia la notizia bomba: ma sarà vero?

Lady Gaga è una delle maggiori paladine dei diritti gay. Non è una novità. Ha esultato per a New York pochi mesi fa e ha partecipato anche all'Europride che si è tenuto a Roma alcuni anni fa, sorprendendo il pubblico e il mondo intero per aver scelto di volare in Italia ed esibirsi dal vivo.

Tutto questo non è assolutamente nulla di nuovo, se non fosse per un rumour che inizia a girare da qualche ora. Secondo il The Sun, la cantante avrebbe accettato di esibirsi per Abramovich. Un concerto privato che prevede una scaletta di circa un'ora e mezzo di canzoni per la cifra stellare di due milioni di dollari.

Sarebbe questo cachet ad aver convinto la cantante ad accettare per il prossimo Capodanno. C'è, però, un problema: il magnate russo è un grandissimo amico di Putin che è noto per aver dato vita all'omofobia imperante nel suo Paese, definendo anche la legge contro la propaganda gay.

La notizia, se confermata, sarebbe un vero e proprio autogol per la cantante, da sempre a favore dei diritti gay e improvvisamente convinta da un compenso astronomico ad una performance live a tradire tutti i suoi principi? Personalmente trovo questa indiscrezione abbastanza assurda ma scopriremo nei prossimi giorni se sarà reale o semplicemente una bufala senza alcun fondamento.

Ma se fosse vero, come reagirebbero i fan?

Via | Gazzetta

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: