Judith Light, la Claire Meade di Ugly Betty, vuole essere membro onorario della comunità gay

Judith Light non mi diceva nulla come nome. Poi quando l'ho vista in foto ho capito chi è: la madre tradita e data per morta di Daniel e Alexis. Un personaggio sopra le righe e divertente che adesso ha lanciato un appello pubblico e ufficiale per la campagna It Gets better : vuole essere membro onorario della comunità gay.

A dirlo è lei stessa, a parole sue, come potete vedere e sentire dal video ad apertura post:

"Ho guardato una comunità di persone, quella LGBT, come l’araba Fenice che risorge dalle proprie ceneri. Ho alcuni amici gay, malati di Aids, che hanno trovato la forza di non arrendersi di fronte a questa pandemia. Ho visto da vicino, la sofferenza ma anche la volontà di lottare per sconfiggere i pregiudizi della gente con splendore, magia ed estrema creatività. In quel momento, avrei voluto essere parte integrante dei loro progetti, perché ho pensato che quelle erano le persone più straordinarie al mondo in gradito di trasformare una situazione da vittime, e diventare, in un solo colpo, eroi coraggiosi."

Bellissime parole, toccanti e sincere. Molto bello sopratutto il passaggio della trasformazione da vittime ad eroi coraggiosi. Perchè a volte, con noi, la vita sa essere un po' più difficile e complicata. Grazie Judith!

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: